Vita e insegnamenti di Thich Nath Hanh – Le dimore divine dell’amore

Con la viva voce di uno dei più autorevoli maestri zen, Thich Nhat Hanh, noto per essere stato proposto come premio Nobel per la pace da Martin Luther King Jr., debutta Radio Zen, il nuovo canale audio di Zen in the City, pubblicato su YouTube e interamente disponibile anche all’interno di questo sito. Radio Zen è curata da Cristiana Munzi, traduttrice, collaboratrice e autrice radiofonica in ambito musicale, filosofico e spirituale, in particolare orientale. (Radio 3, Uomini e profeti e Passioni, Programmi musicali di Radio Vaticana).

[contentblock id=82 img=gcb.png]

Proporremo di volta in volta stralci di trasmissioni e interviste già andate in onda e non più reperibili in rete ed interviste inedite ad esperti, professori e maestri, per comprendere e vivere meglio temi importanti delle pratiche e filosofie dell’Estremo Oriente.

In queste prime quattro puntate con Thich Nhat Hanh, di cui abbiamo già pubblicato le prime due, esploreremo la capacità di amare attraverso le “Dimore divine dell’amore” . “Le dimore divine dell’amore”, o Brahmavihāras, sono secondo il Canone Buddhista quattro virtù affettive in grado di portarci al cospetto di Brahmā, in ‘paradiso’, non in un domani, ma subito, qui. Le osserveremo sia nella pratica concreta di Thich Nath Hanh e Sister Chan Khong durante la guerra in Vietnam e nella vita, sia oggi nella pratica dei ragazzi di Wake Up e infine alla luce di diverse tradizioni buddhiste. Avranno la parola Thich Nhat Hanh, Sister Chan Khong, l’abate buddhista Theravada Ajahn Chandapalo, il professor Giangiorgio Pasqualotto, la maestra di Dharma Adriana Rocco, i ragazzi del movimento Wake Up e Cristiana Munzi che conduce. Le fotografie di questo video sono di Börje Tobiasson.

Per l’ascolto della puntata, consigliamo di sedersi o sdraiarsi in tutta tranquillità e dedicare a questa attività tutto il tempo che essa richiede. Se l’ascoltassimo con le cuffie mentre camminiamo o facciamo un’altra cosa, negheremmo implicitamente proprio uno degli insegnamenti principali di Thich Nhat Hanh. Il maestro zen, infatti, ha sempre insegnato a fare una cosa per volta per vivere pienamente il momento presente e dunque la vita nel suo svolgersi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *